top of page
foto per progetto Etruria.jpg

Gli stabilimenti Etruria in una vecchia cartolina

La vicenda della fabbrica Etruria di Compiobbi

Tra salvaguardia del lavoro e difesa dell'ambiente

La vicenda pluridecennale dello stabilimento Etruria di Compiobbi, la maggiore industria presente sul territorio fiesolano dagli anni ’30 del Novecento, altamente inquinante, fino alla sua dismissione, è stata approfondita e descritta da Sandro Nannucci nell’ambito del lavoro di ricerca sul PCI fiesolano.

Sulla base di questo materiale saranno realizzate un’iniziativa di confronto pubblico sul tema dell’equilibrio di rapporti fra il mantenimento delle attività lavorative e la difesa dell’ambiente e della salute delle comunità, tuttora di grande attualità, e una pubblicazione che inaugurerà la serie dei “Quaderni” tematici promossi dall’Associazione.

bottom of page