top of page
Invito ManifestoEuropa_150.jpg

Dopo il voto. Quale Europa?

Conferenza al Teatro Romano di Fiesole mercoledì 12 giugno

 

All'indomani delle elezioni per il Parlamento europeo, Fiesole Democratica promuove un confronto pubblico sulle problematiche europee che si svolgerà presso il Teatro Romano di Fiesole mercoledì 12 giugno 2024 alle ore 21:00 con la partecipazione di Romano Prodi, già Presidente della Commissione Europea e Presidente del Consiglio; Marco Buti, titolare della cattedra “Tommaso Padoa Schioppa” dell’Istituto Universitario Europeo; Marcello Messori, docente dell’Istituto Universitario Europeo.

Coordina i lavori Angela Mauro, corrispondente da Bruxelles di Huffington Post, mentre è stato chiesto un intervento di saluto a Patrizia Nanz, neo Presidente dell'Istituto Universitario Europeo.

Buti e Messori sono promotori del Manifesto per l'Europa.

Un parterre di primissimo piano, quindi, si confronta a Fiesole, un gruppo di responsabili delle politiche europee, di eminenti personalità e di accademici di punta presentano la loro posizione rispetto alle sfide che l’Unione europea sta affrontando, e indicano le linee per soluzioni ambiziose. Gli autori del Manifesto, che scrivono a titolo personale, individuano sette fattori chiave che potrebbero offrire la base per un nuovo contratto politico in grado di ristabilire la fiducia e rafforzare la solidarietà, rilanciando la capacità dell’Unione europea di tutelare gli interessi dei suoi cittadini e articolando il ruolo internazionale della stessa Unione.

L’evento si colloca nell’ambito del progetto Educare ai diritti, ciclo di incontri di cultura giuridica, promosso da Fiesole Democratica in collaborazione con l’associazione Diritto al punto podcast e il Gabinetto Vieusseux di Firenze, sostenuto dalla Fondazione Carlo Marchi di Firenze.

22 maggio 2024

bottom of page